E’ ora obbligatorio installare le telecamere di sorveglianza in tutte le aule degli asili,

così come nelle strutture di assistenza e cura di anziani e disabili.

telecame per legge News

 

La novità viene introdotta con un emendamento al Decreto Sblocca Cantieri approvato in commissioni Lavori pubblici e Ambiente al Senato. La proposta di modifica è stata firmata dai senatori di Lega, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e Forza Italia.

L’installazione dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso riguarderà tutte le scuole dell’infanzia, sia statali che paritarie. L’emendamento prevede la creazione di un fondo per finanziare l’installazione delle telecamere con l’obiettivo di assicurare a tutti gli ospiti delle strutture coinvolte una “più ampia tutela”.

Il decreto Sblocca Cantieri ha ricevuto il via libera dalle commissioni Lavori pubblici e Ambiente del Senato: il provvedimento è stato convertito in Legge il 13 Giugno dalla Camera.

 

La dotazione sarà di 5 milioni di euro per il 2019 e di 15 milioni per gli anni successivi, dal 2020 al 2024. Con questi fondi spetterà ai comuni installare i sistemi di videosorveglianza. Altrettanti ne vengono stanziati per le strutture socio-sanitarie e socioassistenziali per anziani e persone con disabilità.

 Con i fondi dovranno essere acquistate anche le apparecchiature per conservare le immagini per un “periodo temporale adeguato”.

 

VILLA IMPIANTI utilizza telecamere, sistemi di videoregistrazione e software prodotti e selezionati dai più prestigiosi marchi italiani.

La nostra professionalità ed esperienza con le migliori tecnologie al servizio della sicurezza.

 

                                                                   LA VIDEOSORVEGLIANZA: 

                                  un occhio sempre vigile per sorvegliare, prevenire e proteggere